Educare alla corporeità significa educare la persona al riconoscimento, accettazione e valorizzazione del proprio "essere corpo". Questo aspetto assume per i nostri ragazzi una rilevanza particolare e per questo facciamo in modo che, direttamente o indirettamente, il lavoro sulla corporeità assuma una parte rilevante nelle loro attività. La psicomotricità, lo shatsu, lo sport in genere sono, tra le attività presenti nel percorso riabilitativo, quelle dalle quali i nostri ospiti traggono maggior benessere. Grande interesse e coinvolgimento suscita anche il teatro che, oltre alle abilità motorie, permette di sviluppare quelle verbali e sociali. Nel teatro i ragazzi acquistano autostima e sicurezza e, grazie al lavoro di gruppo, maturano tolleranza, rispetto e comprensione.

Articoli correlati

 

 

 

Eridano Cooperativa Sociale Onlus

Strada Betlemme, 6
72100 - Brindisi
+39 0831 411295
info@cooperidano.it
P.Iva/Cod. Fisc. 02125540746

Centro diurno per l'Alzheimer

Via V. Emanuele, 25
72020 - Cellino San Marco (BR)
+39 0831 094190
conilcuorenellamente@gmail.com